Chi fa attività fisica è spesso alla ricerca di “metodi” e “integratori” per migliorare la sua performance e il fisico.

Molti spesso si buttano su proteine in polvere di pessima qualità che rischiano di danneggiare la salute.

La verità è che anche solo con l’alimentazione giusta e qualche superfoods è possibile ottenere ottimi risultati, sia in termini di resa che di forma fisica.

Non siamo personal trainer, ma Francesca ha seguito spesso nel coaching studenti che volevano migliorare la propria alimentazione rendendola mirata per lo sport e contemporaneamente sana.

Dall’esperienza di Francesca e da alcune ricerche sono venuti fuori 8 alimenti e superfoods che per la  loro natura e proprietà sono ottimi per chi fa sport.

Li trovi tutti elencati in questo articolo.

Cominciamo da alcuni prodotti alimentari:

1. Barbabietole

Il colore e la composizione delle barbabietole parlano chiaro – sono similissime a sangue e cuore.

Le barbabietole sono benefiche per l’intero sistema cardiocircolatorio.

La barbabietola migliora la performance atletica riducendo il consumo di ossigeno durante l’allenamento.

Quindi puoi provare ad introdurla come parte della tua dieta, oppure consumarla regolarmente prima di una competizione.

2. Salmone

Il salmone è ricco di acidi grassi Omega 3, che sono conosciuti per le proprietà antinfiammatorie e per supportare una funzionalità cellulare ottimale.

Gli Omega 3 aiutano anche nella sintesi proteica e donano tono muscolare e forza.

Quindi vale la pena inserire il salmone nel tuo menu.

3. Grassi sani

L’alimentazione quando si fa sport deve essere completa e bilanciata.

Fai sempre dei pasti completi e nutrienti durante la giornata, con verdura, proteine, cereali e grassi. Questi ultimi sono fondamentali, perché con l’allenamento si consuma molta energia, e se è intenso, anche energia vitale.

I grassi saturi sono gli unici, tra i pochi alimenti di consumo quotidiano, in grado di aiutare il nostro corpo a ricostituire quell’energia vitale che abbiamo speso ed esaurito facendo attività che la consumano in modo particolare (come lunghe corse di resistenza).

4. Curcuma

Ricca di antiossidanti e proprietà antinfiammatorie, la curcuma aiuta a prevenire il danno ossidativo durante l’esercizio e riduce il rischio di infiammazioni articolari.

E’ stato visto che può essere benefica anche in caso di artrite.

Aggiungi la curcuma nei tuoi piatti e mettine un pizzico anche nei frullati energetici.

5. Tè verde

Il bioflavonoide quercetina che si trova nel tè verde ha dimostrato di aumentare la quantità di ossigeno disponibile e di aumentare la resistenza (Leggi qui lo studio).

Quindi il tè verde potrebbe essere una buona bevanda pre-allenamento.

Ecco alcuni superfoods di supporto:

6. Spirulina

La microalga spirulina è nutriente, tonificante e utile per contrastare le carenze alimentari e di nutrienti.

Molte delle sue proteine sono biliproteine, che sono state predigerite dall’alga.

Mangiando 10-15 grammi di proteine al giorno in questa forma il corpo è soddisfatto e richiede meno proteine animali.

Questo significa che potrai mangiare meno carne e avrai ottenuto un quantitativo maggiore di proteine.

Le proteine sono importanti non solo per costruire muscoli e dare forza, ma anche per bilanciare il livello di zuccheri nel sangue, gli scambi chimici del cervello, guarire rapidamente, costruire ossa forti e così via.

La spirulina ha proprietà antiossidanti che aiutano gli atleti e gli sportivi a ridurre il danno ossidativo, una delle cause di fatica muscolare.

Alcuni studi hanno evidenziato miglioramenti nella forza e resistenza muscolare con il consumo di spirulina.

In due studi la spirulina ha mostrato di rinforzare la resistenza (1, 2).

Un altro studio condotto su studenti del college ha scoperto che la supplementazione di spirulina aumentava la forza muscolare ma non aveva effetti sulla resistenza (3).

Come introdurla: puoi prendere la spirulina in polvere aggiungendola a bevande e frullati oppure in capsule con semplice acqua.

7. Erba di grano e erba d’orzo

Questi due meravigliosi superfoods contengono carotenoidi (straordinari antiossidanti) , che riducono l’invecchiamento cellulare e mantengono i tuoi tessuti giovani e in salute.

Contengono anche ferro, calcio e magnesio, che giocano un ruolo cruciale nelle funzioni miscolari e nel cadiuvare il sangue nel trasporto di ossigeno ai muscoli sotto sforzo.

Questo aumenta forza e resistenza durante l’allenamento.

Come introdurla: Prendi un cucchiaino di erba di grano o erba d’orzo al mattino con dell’acqua tiepida oppure usala nei frullati.

8. Maca

Questa erba adattogena proveniente dal Peru contiene alti livelli di ferro, che è importante per il trasporto di ossigeno al sangue; calcio, necessario per una buona funzionalità muscolare e amminoacidi, che svolgono tante funzioni nel corpo, ma sono particolarmente utili per la produzione di energia e la ripresa muscolare.

La maca potenzia energia e stamina, quindi ti fa resistere a lungo.

E’ ricca di sterolo naturale.

Come usarla: puoi aggiungerne un po’ nella colazione o nei frullati.

Ecco infine, un prodotto BONUS che può essere molto interessante per chi fa sport:

Energy Ammino

Gli amminoacidi sono precursori di metaboliti del corpo come il collagene, i tessuti connettivi, gli enzimi e gli ormoni.

Gli amminoacidi sono molto utili per ricostruire forza e muscolatura, dopo una seduta in palestra o a seguito di uno sforzo muscolare.

In alcuni studi si è visto che quando le proteine introdotte (soprattutto quelle animali) sono poche, un apporto extra di alcuni amminoacidi – come la leucina, un amminoacido a catena ramificata – previene la rottura del muscolo e stimola la crescita muscolare.

In alcuni studi si è visto che la supplementazione di leucina preveniva la perdita di muscoli nelle persone che facevano diete a basso contenuto di proteine.

Se fai un’attività sportiva regolare, con sedute in palestra, attività aerobica, nuoto o camminate in montagna può esserti utile ricostruire il muscolo con l’aiuto di Energy Ammino, un integratore alimentare a base di aminoacidi essenziali a composizione chimica definita – Composizione Ideale di Aminoacidi.

Viene rapidamente assorbito, in pochi minuti dalla sua assunzione, nell’intestino tenue e non produce residuo fecale.

Puoi usarlo dopo la palestra o lo sforzo fisico con l’aggiunta di frutta fresca o verdura.

La quantità va da 5 a 10 compresse dopo l’allenamento, a seconda dell’intensità dello sforzo effettuato.

 

Fonti: MindBodyGreen


Prodotti citati in questo articolo che trovo in vendita nel nostro shop: